Scopri il Salento

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Le Notti del Mito di Caprarica: un memorabile tuffo nel passato

Icon 3 agosto 2017

Ogni anno, nelle prime settimane di agosto, a Caprarica (Lecce) si vive un grande evento storico-culturale, Le Notti del Mito, grazie al quale adulti e bambini, residenti e turisti, possono fare un poetico balzo indietro nel tempo.

Il Fascino della Storia

Le Notti del Mito vengono organizzate a Kalòs, l’Archeodromo del Salento, e per cinque serate consentono di vivere una suggestiva e sognante rievocazione storica. Durante l’evento, i visitatori hanno la possibilità di passeggiare tra gli attori figuranti vestiti in costume d’epoca, ammirare danze arcaiche, assistere a duelli e sacrifici, scoprire tradizioni ancestrali e riti tribali, ascoltare gruppi etnomusicali, degustare piatti tipici, venire a contatto con le proprie radici culturali e vivere la quotidianità al fianco dei loro antenati.

Grazie a Le Notti del Mito si viene catapultati tra i Messapi, il popolo tra due mari vissuto nell’area più di 2600 anni fa, e si possono scoprire tante curiosità in merito all’identità salentina. Lungo le gradevoli pendici de “Li Sierri di Tiberio, Ottavio e Costantino“, circondate da ulivi secolari, con l’ausilio di una guida, si può visitare il più grande museo a cielo aperto d’Italia, infatti, si assiste ad un indimenticabile kolossal storico, un evento senza eguali in tutta la penisola.

Cinque serate tra i Messapi

Il magnetico percorso culturale tra gli antichi abitanti della Messapia, pensato per valorizzare e tutelare il patrimonio storico ed artistico del territorio, diventa una vera festa popolare da vivere nel parco dell’Archeodromo.

Accanto all’appassionante viaggio nei tempi arcaici, difatti, i partecipanti hanno l’opportunità di divertirsi nell’ampia area concerti, di ascoltare le musiche folk della tradizione, di ammirare le creazioni artigianali locali, di curiosare tra i numerosi stand enogastronomici e di assaggiare gli squisiti prodotti locali pugliesi.

In questa grande celebrazione della storia e della cultura salentina non può mancare, ovviamente, la pizzica con i suoi mitici tamburelli. L’irresistibile combinazione delle note ritmate e dei travolgenti passi di danza dona un pieno di energia a tutti coloro che prendono parte a Le Notti del Mito.