Alla scoperta di Melendugno

30 Giu

Alla scoperta di Melendugno

Melendugno è una delle mete turistiche più richieste e apprezzate del territorio salentino, ciò grazie alla straordinarietà del mare e di tutti i servizi offerti pronti a soddisfare ogni esigenza e richiesta dei propri ospiti.

La località negli ultimi anni è stata protagonista di numerosi riconoscimenti e premi, come le Cinque Vele di Legambiente e la Bandiera Blu della Fee (il riconoscimento più elevato per la gestione sostenibile di tutto il territorio).

La costa è lunga ben 15 Km e i turisti, italiani e non, hanno l’imbarazzo della scelta fra le spiagge più belle di tutta la zona, tra cui: Roca Vecchia, San Foca, Sant’Andrea, Torre dell’Orso e Torre Specchia Ruggeri.

Melendugno è un piccolo paese che sorge nell’entroterra a soli 6 Km dal mare, famosa non solo per le sue spiagge ma anche per la sua ricchezza storica, culturale e religiosa.

Aree e oasi protette, vaste pinete, faraglioni e piccole isole vanno a completare lo splendido panorama che caratterizza questa macchia mediterranea: il Salento.

La meraviglia delle spiagge di Melendugno

Il punto di attrazione principale di questa zona non può essere che il mare. Lungo l’intera costa dell’Adriatico, sita tra Otranto e Lecce, vi sono numerosi stabilimenti balneari e piccole aree di spiaggia libera in grado di soddisfare ogni preferenza ed esigenza.

A ricoprire tutta l’area, da nord a sud, si trovano spiagge sabbiose che si alternano a tratti rocciosi, calette di una bellezza unica, insenature e piccole oasi quasi inaccessibili, ideali per coloro che amano i luoghi più naturali e appartati.

Non mancano le opportunità per chi ama la comodità e il servizio completo. Infatti, tutti gli stabilimenti balneari sono attrezzati con tutti i servizi necessari, soprattutto per le famiglie con bambini. Ogni bagno è dotato di area per i piccini che potranno giocare in totale sicurezza.

Ogni anno il turismo è in aumento, ma le spiagge non sono mai troppo affollate in modo da garantire ai propri ospiti tranquillità e relax.

Le marine più belle di Melendugno

Percorrendo il litorale da sud, la prima marina del territorio è San Foca, anticamente luogo di ritrovo dei pescatori. Oggi, è la meta del Salento più richiesta dal turismo data la sua bellezza.

La seconda marina più bella della zona è Roca Vecchia, amata principalmente per la sua piscina naturale, conosciuta come Grotta della Poesia. Infine, Torre Sant’Andrea caratterizzata da grotte, coste rocciose e calette nei luoghi più nascosti dove l’acqua è limpida e cristallina.

envision