Scopri il Salento

RICHIEDI UN PREVENTIVO

La spiaggia paradisiaca della Baia dei Turchi

Icon 25 Luglio 2017

Chi cerca una vacanza da sogno in luoghi dalle splendide bellezze paesaggistiche non può che recarsi nel Salento. Terra dalle grandi attrattive naturalistiche, alterna il verde dei paesaggi mediterranei con l’azzurro del mare cristallino che attira ogni anno tantissimi turisti.

Come non sognare di trascorrere una giornata nella spiaggia paradisiaca della Baia dei Turchi? Tra storia e natura incontaminata, potrete godere di momenti all’insegna del totale relax, accarezzati dalla delicata brezza marina.

Qualche accenno alla Storia

La Baia dei Turchi deve il suo nome ad un tragico avvenimento accaduto molto tempo fa, ma che ancora oggi è ricordato con tristezza dagli abitanti del luogo. Nel 1480 la zona è stata invasa dai turchi, con il solo l’obiettivo di estendere il loro imponente dominio anche nel territorio italiano.

Scelsero proprio questo lembo di terra per entrare in Italia con un esercito di 18.000 uomini e 150 navi. La città di Otranto si difese con coraggio ma non riuscì a resistere a lungo e si piangono migliaia di morti.

La rinascita della Baia dei Turchi

Tristemente ricordata per l’episodio storico, la spiaggia della Baia di Turchi ha saputo rinascere e dare un nuovo significato alla sua storia. Viene descritta come un paesaggio paradisiaco per la sabbia bianca che lo caratterizza e il mare trasparente in cui è impossibile non desiderare di tuffarsi.

Circondata da una macchia mediterranea dove cercare riparo e frescura nelle calde giornate d’estate, la Baia dei Turchi è una delle zone balneari più belle del Salento, nel territorio di Otranto. La sua posizione è ubicata proprio in una zona protetta, Laghi Alimini, dove la flora e fauna marina possono vivere in armonia senza essere sconvolta dall’azione dell’uomo.

A conferma della sua bellezza unica sventola la bandiera blu e le 5 vele date da Legambiente. Oltre al mare pulitissimo, le famiglie possono trascorrere qui le vacanze con i loro bambini, per via del fondale molto basso e della sabbia fine con cui giocare e costruire dei grandi castelli di sabbia. Benessere e relax per tutte le età e soprattutto un ambiente pulito e sano che rispetta la natura circostante.