Road Trip in Salento: le tappe imperdibili!

26 Giu

Road Trip in Salento: le tappe imperdibili!

Recentemente sempre più persone decidono di visitare una determinata regione o paese attraverso un Road Trip, un innovativo metodo di viaggio che permette di vivere un’esperienza indimenticabile all’insegna della libertà, percorrendo lunghe strade dal panorama mozza fiato e scegliendo in piena autonomia quando e dove fermarsi.

Uno dei migliori posti dove effettuare un Road Trip in Italia è sicuramente la Puglia meridionale, ovvero in Salento che con il suo mare cristallino, le antiche città dall’architettura unica nel suo genere e le strade immerse nella natura, lo rendono una meta turistica famosa e conosciuta in tutto il mondo.

Le tappe imperdibili per un Road Trip in Salento si possono dividere in due tipologie:

  • luoghi come spiagge, grotte e baie che si affacciano direttamente sul mare,
  • meravigliose città con un ineguagliabile patrimonio artistico.

 

Baia dei turchi & la Grotta della Poesia

La Baia dei Turchi, non lontana dalla città di Otranto, è una delle tappe da vedere assolutamente!

Si tratta di una spiaggia isolata, dalla sabbia fine e bianca completamente immersa nel verde, con ai lati numerosi scogli scolpiti dal livello del mare trasparente che rendono il paesaggio nel suo complesso stupendo agli occhi, come un quadro o una cartolina perfetta.

Un’altra meta importante da conoscere e visitare si trova nella parte più alta del Salento, vicino a Melendugno nella località marina di Rosa Vecchia, qui come un prezioso rubino incastonata in mezzo alle rocce calcaree è presente una piscina naturale fra le più grandi al mondo, la Grotta della Poesia, famosa nella storia per aver ispirato innumerevoli poeti, scrittori e viaggiatori.

Lecce & Leuca

Per quanto riguarda le città, visitare Lecce al fresco tramonto di una sera d’estate è un’esperienza da fare per chi ha in programma un Road Trip in Salento!

Ricca di palazzi e chiese dall’architettura unica, Lecce riesce a stupire nel profondo con le sue silenziose vie del centro storico, in un ambiente unico e accogliente.

Tra i luoghi consigliati vi è sicuramente la chiesa di Santa Croce e il Duomo dal quale è possibile avere una vista unica su tutta la città.

Un’altra tappa ricca di storia e di bellezza è quella di Santa Maria di Leuca, definita la città bianca per via della colorazione particolare delle rocce che si affacciano sul mare, famosa per le numerose ville ottocentesche e per la basilica di Santa Maria, un antichissimo santuario legato prima al culto greco di Minerva e in seguito a quello cristiano della Madonna di Leuca, la qui devozione risale a un miracolo attraverso cui numerosi pescatori furono salvati dalla violenza del mare.

Un luogo spirituale sicuramente interessante da visitare.

envision