Scopri il Salento

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Un weekend a Santa Cesarea Terme

Icon 30 Aprile 2020

Santa Cesarea Terme sorge in un contesto naturale davvero unico, ed è situata su un tratto di costa sul quale, come il nome stesso lascia intuire, si trovano sorgenti termali. Grazie al clima idilliaco, è possibile organizzare un weekend in questa località da aprile fino a dicembre, e anche grazie alla varietà di attività e punti di interesse, Santa Cesarea Terme è una meta ideale in ogni stagione.

Santa Cesarea Terme: un paradiso arroccato sulla scogliera

Con una popolazione di poco più di tremila anime, questa località situata su di una scogliera a strapiombo sul Mar Adriatico si affaccia direttamente sul Canale d’Otranto. Santa Cesarea Terme si caratterizza per la notevole presenza di ville edificate per volontà dei casati nobiliari locali verso la fine del XIX secolo, così come di tante palazzine eleganti convertite oggi in strutture ricettive.

Il paesaggio è costellato di uliveti e vigne, che dominano le coltivazioni della lussureggiante collina, ma la fama del luogo si deve alle terme. Le acque sorgive di questa zona vantano proprietà sulfuree e salsoiodiche che provengono da un insieme di cavità naturali, dalle quali sgorgano a una temperatura che supera i trenta gradi.

Oltre alle terme, scelte da quanti hanno a cura la propria salute, l’attrattiva di Santa Cesarea Terme si deve a uno dei tratti di scogliera più spettacolari di tutto il Salento, che si ammira in particolar modo in barca. È consigliabile infatti rivolgersi a uno dei servizi che offrono una gita di mezza giornata per non perdere l’occasione di fare foto uniche.

Esplorare l’affascinante centro abitato e le sue ville

Articolata su più livelli, Santa Cesarea Terme presenta lo stabilimento con le eponime fonti sorgive nella zona più vicina al mare e alla costa rocciosa. Risalendo leggermente lungo la costa si trova la zona dell’abitato principale, che si articola lungo una sola strada. Qui si trovano alcune delle ville più belle, molte delle quali presentano tratti architettonici ispirati all’Oriente nonché accenni Liberty, tipici del periodo di edificazione: tra queste non può mancare una visita a Villa Sticchi e a Villa Raffaella.

Sulla sommità di Santa Cesarea Terme si trovano alcuni dei punti di interesse più importanti, quali il Belvedere e la Chiesa Madre del Sacro Cuore risalente al Trecento. Da qui partono anche le vie che conducono alla cima della collina, dove nelle giornate più terse è possibile scorgere oltre l’Adriatico i monti albanesi.