Scopri il Salento

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Torre dell’Orso: 1 km di costa di rara bellezza nel Salento

Icon 23 Giugno 2019

Il Salento è uno dei fiori all’occhiello dell’Italia da un punto di vista turistico, e un posto di rilievo tra le zone che rendono questo territorio unico e affascinante spetta a Torre dell’Orso, una baia di poco meno di 1 km ma di una bellezza inestimabile. Ma cosa rende Torre dell’Orso così unica e assolutamente da visitare? Scopriamolo!

Alla scoperta di Torre dell’Orso

Torre dell’Orso è una baia che si estende per poco meno di 1 km: a farla da padrona sono distese di sabbia finissima dal colore bianco-argenteo, dove si trovano basse dune e una affascinante pineta che incornicia il tutto in modo decisamente suggestivo.

Il fatto che poi tutto questo si trovi dinnanzi allo splendido mare di Melendugno, che si caratterizza per delle acque limpidissime e cristalline, non fa che accrescerne la bellezza. La baia ha la forma di una mezza luna e da qui svetta la Torre dell’Orso, torre d’avvistamento da cui la baia prende ovviamente il nome, costruita nel XVI^ secolo e oggi è in parte inagibile.

Tra i luoghi che senza dubbio contribuiscono a rendere la baia di Torre dell’Orso così affascinante, vi sono anche le cosiddette Le Due Sorelle, che altro non sono che i faraglioni di Torre dell’Orso.

Le Due Sorelle e la Grotta della Poesia: le bellezze di Torre dell’Orso

Le Due Sorelle materialmente non sono altro che 2 scogli di grandi dimensioni, ma con il tempo sono diventati il simbolo di questa baia.

Questi due faraglioni si chiamano così a causa della leggenda delle due sorelle; secondo la leggenda due giovani sorelle, che trascorrevano una via dedita solo al lavoro, rimasero ammaliate dalla vista del mare: una delle due cadde dalla rupe e l’altra si gettò per salvarla ma non ci riuscì. Gli dei mossi a pietà decisero di trasformarle entrambe in faraglioni, dando loro quindi in un certo senso l’immortalità.

Un altro luogo da visitare nei dintorni di Torre dell’Orso è la Grotta della Poesia: per chi non lo sapesse, questa è considerata tra le 10 piscine naturali più belle a livello mondiale, tanto che è meta prediletta da viaggiatori che arrivano anche dall’altra parte del mondo per poterla ammirare e fotografare dal vivo.