Scopri il Salento

RICHIEDI UN PREVENTIVO

Porto Selvaggio: uno dei luoghi più belli del Salento

Icon 20 Giugno 2019

Porto Selvaggio è uno dei luoghi più belli del Salento, in quanto caratterizzato da mare cristallino, una pineta e un promontorio di roccia che veglia sulla spiaggia ghiaiosa.

È un’area protetta dalla Regione Puglia dal 2006 ricca di vegetazione e fauna come donnole, ricci, volpi, camaleonti. Scopriamo quali sono le caratteristiche di questo angolo di Salento!

Parco Naturale di Porto Selvaggio

Questa meraviglia della natura è situata nella località di Nardò e si estende per 432 ettari, 268 dei quali sono pineta. Al centro del parco si trova una piccola spiaggia con ciottoli e ghiaia capace di attirare ogni anno migliaia di turisti.

Per questo motivo, se si desidera una permanenza serena, è bene recarsi nei mesi di bassa stagione come giugno e settembre.

Un altro curioso particolare della spiaggia è dato dalla presenza di un corso d’acqua dolce e fredda che giunge direttamente nella baia.

Porto Selvaggio: Come Arrivare e Cosa Vedere

Per raggiungere la spiaggia di Porto Selvaggio, a prescindere dalla tipologia di mezzo, bisogna percorrere gli ultimi due chilometri a piedi, ma non preoccupatevi, non risulta particolarmente impegnativo.

Qui, oltre alla spiaggia, è possibile vedere la Torre di Santa Maria dall’Alto, un’antica torre d’avvistamento capace di offrire una vista mozzafiato sull’intero parco.

Altre due attrazioni interessanti sono Grotta Gaia e Grotta Verde: la prima è raggiungibile a piedi, mentre la seconda con una breve nuotata dalla spiaggia.