località salento Tag

torre sant'andrea salento
22 Apr

Torre Sant’Andrea: un angolo di paradiso

Nel confine più a sud del comune di Melendugno, a segnare il confine con il comune di Otranto, si erge Torre Sant’Andrea. Un promontorio di roccia candida e primordiale che con le sue calette e i suoi pittorici faraglioni incorniciano l’intenso blu del mare del Salento.

Questo luogo incontaminato e selvaggio offre la possibilità ai molti turisti che lo visitano di immergersi nella natura e, al tempo stesso, di godersi il quieto vivere del villaggio di pescatori.

porto selvaggio in un giorno
21 Mar

Porto Selvaggio in un giorno: cosa fare e cosa vedere

Porto Selvaggio, nel comune di Nardò in provincia di Lecce, si trova tra i comuni di Gallipoli e Porto Cesareo e fa parte di un Parco Naturale Regionale che comprende circa 400 ettari di costa e 200 di pineta.

Proprio la pineta è una delle caratteristiche principali di Porto Selvaggio, un luogo suggestivo, ideale per rilassarsi e godersi il contatto con la natura.

Il cuore del Parco Naturale è indubbiamente il mare, con alcune spiagge e baie tra le più belle di tutto il Salento. Ma il parco offre tantissime altre meraviglie tutte da scoprire.

riserva naturale torre guaceto
5 Mar

Scopri la splendida l’Area Marina Protetta di Torre Guaceto

L’Alto Salento è quella zona della Puglia forse meno battuta dal turismo, a differenza della zona più meridionale, ma non meno ricca di località spettacolari. Tra queste spicca la Riserva Naturale Statale di Torre Guaceto, situata tra gli scogli di Apani e Punta Penna Grossa.

Si tratta di un tratto di costa di 8 km e ben 1200 ettari di flora e fauna da salvaguardare.

Castello Corigliano d'otranto
28 Feb

Il Castello di Corigliano d’Otranto

Il Castello de’ Monti, conosciuto anche come Castello di Corigliano d’Otranto (in provincia di Lecce), è una meraviglia dell’architettura militare dell’epoca rinascimentale, oggi diventato punto di riferimento per le iniziative culturali e storiche del territorio.

Un monumento perfettamente conservato che vale la pena di visitare durante un soggiorno in Salento.

presicce cosa vedere
24 Feb

Alla scoperta del borgo di Presicce

Presicce è un caratteristico borgo della provincia di Lecce di circa 5 mila abitanti, ricco di attrazioni culturali, storiche, artistiche ed enogastronomiche.

La comunità è famosa per essere ricca di frantoi ipogei e per tante chiese e monumenti realizzati in stile barocco.

26 Ago

Tra mare e storia: Torre Uluzzo

Sulla costa ionica salentina, tra Porto Cesareo e Gallipoli, sorge uno dei luoghi più spettacolari e selvaggi del territorio: si tratta di Porto Selvaggio, parte del Parco Naturale Regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano.

Questa selvaggia località balneare, adatta a chi non ama le spiagge affollate ma cerca pace e tranquillità, offre non solo natura e mare ma anche storia: in questo piccolo angolo di Salento vi sono memorie della più antica storia salentina, dalla preistoria fino al ‘500, con la presenza in particolare della Torre Uluzzo.

31 Lug

Porto Selvaggio: come arrivare e cosa vedere in quest’oasi incontaminata!

Tra le tante bellezze della Puglia, è impossibile non nominare Porto Selvaggio: un parco naturale costituito da circa 400 ettari di costa di cui oltre 250 di pineta.

Questa perla del Salento si trova in provincia di Lecce, nel comune di Nardò.

Passeggiando attraverso la pineta si raggiunge l’incantevole spiaggia di ghiaia e ciottoli e lo sguardo viene subito rapito dalla sua acqua cristallina.

La bellezza travolgente di questo luogo fa subito comprendere perché nel 2016 anche Trip Advisor l’ha annoverata tra le spiagge più belle d’Italia.

23 Lug

Alla scoperta dei borghi salentini: eccoci a Melendugno

Siamo in Puglia nel Salento a circa 20 km da Lecce e altrettanti da Otranto.

Melendugno è un borgo con meno di 10.000 abitanti che si affaccia sul mare e il suo litorale è ricco di luoghi suggestivi come San Foca, Roca Vecchia e Sant’Andrea.

San Foca, località che non raggiunge i 400 abitanti, è un porto turistico estremamente importante, forse il principale tra Brindisi e Otranto. In passato era semplicemente un villaggio di pescatori mentre oggi è una località turistica rinomata e molto richiesta, soprattutto per trascorrervi le vacanze in primavera e in estate.

Roca Vecchia si trova tra San Foca e Torre dell’Orso ed è conosciuta anche per i suoi scavi archeologici. E proprio all’esterno dell’area archeologica si trova il centro abitato chiamato anche Roca li Posti; questo diventa il cuore pulsante del borgo in estate quando è gremito di vacanzieri. Un altro gioiello di Roca Vecchia da non perdere è sicuramente la Grotta della Poesia.

Sant’Andrea è un piccolo centro che viene preso d’assalto ogni estate dai turisti perché le sue acque non hanno nulla da invidiare a quelle caraibiche.

Il colpo d’occhio più suggestivo è offerto sicuramente dai Faraglioni.